Nell’attuale società é sempre più difficile mantenere equilibrio e stabilità emotiva. Lo stress, le richieste che giungono da vari ambiti ( professionale, sociale, familiare), la sempre maggiore difficoltà nei rapporti umani e nella comunicazione, le problematiche sentimentali e di coppia, sono tutti aspetti che incidono a livello profondo mettendo a dura prova “nervi” e sistema immunitario. Non è un caso se oggi, oltre a molti disagi psicologici di vario genere ( ansia, attacchi di panico, depressione, ecc.) siano molto comuni i disturbi psicosomatici ( gastrite e problemi digestivi, cefalea, colite, eczemi e dermatiti, ecc.) che sembrano non possedere spiegazione organica. In tal caso il medico di solito prescrive farmaci mirati al sintomo ( che spesso attenuano ma non risolvono il problema) attribuendo la causa semplicemente a “stress”.

La prevenzione in medicina è pratica ormai consueta ed entrata nella mentalità comune: ci si sottopone spesso a controlli e ad esami di vario genere per verificare il proprio stato di salute.

Allo stesso modo, sta diventando molto importante valutare le proprie condizioni psicologiche per prevenire eventuali disagi o evitare che le tensioni si accumulino a tal punto da sfociare in psicopatologie o in somatizzazioni disturbanti.

Il Check-up psicologico, tramite un solo colloquio con lo specialista e mediante l’uso di test mirati, si propone di:

-Valutare la personalità e lo stile di vita
-Stabilire punti di forza e di debolezza dell’individuo
-Individuare le problematiche latenti e le vulnerabilità
-Fornire consigli ( o strumenti utili) adatti a migliorare l’attuale situazione o a prevenire futuri disagi

A cura del Dr. Umberto Longoni psicologo