La menopausa rappresenta un passaggio assolutamente naturale per le donne oltre una certa età, ma può scatenare la comparsa di sintomi e disturbi disagevoli, che possono abbassare la qualità della vita quotidiana. Scopriamo di che cosa si tratta e che cosa può fare il Centro di Medicina Biologica in questi casi.

Che cos’è la menopausa?

La menopausa è il tempo che segna la fine del ciclo mestruale. Viene definita solo dopo sei mesi senza un ciclo mestruale. La menopausa può verificarsi tra i 40 e i 50 anni, ma l’età media è di 51 anni. In questa fase cala non solo il livello di estrogeni (il principale ormone sessuale nelle donne), ma anche quello dell’ormone progesterone. Per esattezza ciò che si osserva è che il loro rapporto non è più in equilibrio e ciò può portare ai sintomi disagevoli della menopausa.

I sintomi

I sintomi della menopausa possono essere soggettivamente più o meno intensi, ma i più rappresentativi sono: vampate di calore, sbalzi d’umore, gonfiore addominale, secchezza vaginale, decremento della densità ossea, calo del desiderio sessuale, perdita di tono muscolare, sbalzi pressori, tachicardia a riposo, risvegli notturni e sintomi depressivi.

Accanto ai sintomi fisici, piuttosto comuni a tutte le donne, vi sono invece sul piano psicologico ed emotivo modi differenti di percepire questo evento. Alcune donne infatti identificano nella menopausa la cessazione del ciclo, magari vissuto da sempre con disagio o con dolore, e perciò si sentono più libere. In altri casi invece, il fatto di perdere la propria fertilità viene vissuto come una perdita di femminilità, in quanto i cambiamenti che avvengono sul piano fisico e mentale coincidono per molte con l’inizio della senescenza. Altre donne, infine, ritengono la menopausa un momento assolutamente naturale e fisiologico e lo accolgono con estrema normalità come una nuova fase della propria vita da affrontare con fiducia.

Metabolismo e vampate

Anche il metabolismo viene influenzato dal decremento di ormoni tipico della menopausa. Gli effetti si manifestano soprattutto con l’aumento della massa grassa, l’aumento della ritenzione idrica, la perdita di elasticità e del tono muscolare. Benché non sempre la menopausa di per sé comprometta il peso forma, molto spesso se sommiamo i suoi effetti alla mancanza di attività motoria e ad un’alimentazione sbilanciata ecco che l’aumento di peso, soprattutto concentrato a livello addominale, diventa una realtà comune. Come noto un eccessivo accumulo di adipe in questa zona del corpo predispone ad un maggior rischio di sviluppare malattie metaboliche come il diabete e problemi cardiovascolari tra cui l’infarto e l’ictus.

I sintomi più comuni della menopausa sono le ben note vampate di calore. Sono caratterizzate dalla sensazione di caldo che pervade il corpo per pochi minuti ed accompagnate spesso da sudorazione e palpitazioni. Per molte donne sono occasionali, per altre invece sono frequenti e compaiono anche di notte (sudorazioni notturne) incidendo significativamente sulla qualità generale della vita.

Osteoporosi e libido

La menopausa è comunemente associata alla comparsa dell’osteoporosi. Anche in questo caso, la ridotta secrezione ormonale predispone a questa patologia caratterizzata dalla progressiva diminuzione di calcio nelle ossa e dall’incremento della fragilità delle stesse. Un altro sintomo tipico della menopausa è il calo della libido. Il deficit ormonale, infatti, incide anche sotto questo aspetto in quanto biologicamente ha termine l’età fertile per la donna e quindi anche la spinta alla riproduzione viene meno.

La menopausa non è una malattia ma una nuova condizione di vita per la donna

La menopausa è un processo biologico naturale. Ma i disturbi fisici come le vampate di calore ed i sintomi mentali della menopausa possono interrompere il sonno, abbassare l’energia o influire sulla salute emotiva. Tutto ciò non deve allarmare. Al contrario, prendere consapevolezza che il corpo cambia e accettare i cambiamenti che via via si verificano aiuterà a vivere al meglio questa nuova circostanza. È il momento infatti per dedicare più tempo a sé stesse, per conoscere questo aspetto maturo della vita ed amarsi nel profondo. Ogni fase dell’esistenza ha infatti un valore immenso, se vissuta con consapevolezza e rispetto di sé stessi.

Il Centro di Medicina Biologica per i disturbi menopausali

Ci sono molti trattamenti efficaci disponibili tra cui gli adattamenti dello stile di vita e le cura basate sul riequilibrio ormonale. Nel Centro di Medicina Biologica riportiamo in equilibrio il complesso scenario ormonale affinché il cambiamento venga vissuto in maniera naturale e non come un destino infelice. In merito riteniamo importante prenderci cura dell’intera persona tenendo in considerazione tutti i vari aspetti che accompagnano questo delicato passaggio per la vita di una donna o che in passato ne hanno esacerbato la manifestazione. Considerando l’importanza degli ormoni per la salute dell’organismo in tutte le fasi della vita possiamo aiutare le donne che manifestano troppi sintomi disagevoli tramite un approccio terapeutico integrato e funzionale.

 

Per informazioni ed appuntamenti contatta la nostra segreteria.

Apri chat
Hai bisogno di risposte?
Ciao,
come possiamo aiutarti?