Trattamento di radiofrequenza

Il trattamento di radiofrequenza ha l’obiettivo di migliorare la struttura ed il funzionamento del tessuto connettivo ed è indicata per la lassità cutanea o per le affezioni dell’area pelvica-genitale. Scopri di più in questo approfondimento del Centro di Medicina Biologica.

Come funziona la radiofrequenza?

La radiofrequenza è un trattamento che sfrutta l’induzione del calore in un’area specifica del corpo. Premettiamo innanzitutto che il calore non è viene applicato esternamente, ma la strumentazione consente di indurre la produzione di calore endogeno da parte degli stessi tessuti. Pertanto, attraverso la messa in moto di processi biofisici si ottiene un aumento della temperatura profonda, non per cessione di energia, bensì per un incremento fisiologico indotto. Un altro effetto ottenuto tramite la radiofrequenza è l’innalzamento del potenziale elettrico a livello delle membrane cellulari. Ciò riveste una particolare importanza nel campo della salute, in quanto la cellula ha bisogno di mantenere questo potenziale energetico al fine di portare avanti le innumerevoli attività di cui è capace.

Gli effetti del trattamento

Il calore prodotto provoca un riscaldamento profondo del derma, contrae e riallinea le fibre della pelle, oltre a stimolare la produzione di nuovo collagene, elastina ed acido ialuronico. In generale il trattamento di radiofrequenza rimodella e tonifica i tessuti, migliora la distensione cutanea ed agisce positivamente sugli inestetismi. In aggiunta può essere utilizzato anche nel campo della ginecologia estetica e funzionale a livello dell’area vulvo-vaginale.

Quanto dura?

La seduta dura circa 45-60 minuti.

Quante sedute sono necessarie?

È necessario la valutazione da parte di uno specialista in merito alla frequenza ed al numero dei trattamenti. In generale si ottengono risultati ottimali sulla lassità cutanea anche dopo poche sedute.

Trattamento indolore e non invasivo

La seduta di radiofrequenza non è invasiva e non provoca dolore alla persona, che rimane comodamente sdraiata sul lettino.

Le indicazioni principali:

La radiofrequenza è utile nei seguenti casi:

  • Rughe;
  • Acne;
  • Ipotonie muscolari;
  • Adiposità localizzate;
  • Smagliature;
  • Zampe di gallina;
  • Disidratazione cutanea;
  • Lassità di mento e guance;
  • Prolasso uro-genitale;
  • Vulvodinia;
  • Dispareunia;
  • Bruciori vulvo-vaginali;
  • Secchezza vaginale menopausale;
  • Ipertono del pavimento pelvico;
  • Atrofia genitale;
  • Prurito vulvare;
  • Incontinenza fecale;
  • Incontinenza urinaria.

Come fare?

Contatta la segreteria del Centro di Medicina Biologica per fissare un primo appuntamento.

trattamento radiofrequenza

Vuoi prenderti davvero cura della tua salute?

Il nostro Centro può aiutarti a risolvere il tuo disturbo ed a riequilibrare la tua condizione di salute tramite cure mirate per te. Compila il forum qui sotto o contattaci al numero.

039 29 14 149

Contattaci Ora!

Ti possiamo essere d’aiuto a prenderti cura di te!

    Nome e Cognome

    Indirizzo e-mail

    Telefono

    Inserire richiesta

    Ricordiamo che inviando la richiesta, si autorizza Centro di Medicina Biologica S.r.l. al trattamento dei vostri dati personali. | Infomativa

    Centro di Medicina Biologica per una medicina funzionale

    Gli specialisti del Centro di Medicina Biologica si prendono cura dei problemi di salute tramite un approccio che mira a ristabilire una condizione di salute cellulare e l’ottimizzazione delle comunicazioni biologiche tra le varie zone del corpo. In particolare presso il nostro Centro utilizziamo analisi innovative, cure e trattamenti che devono essere valutati in sede di consulto al fine di raggiungere in modo migliore l’obiettivo di salute della persona.

    Argomenti correlati

    Medicina Integrata

    Ti piace approfondire?

    Trattamento di radiofrequenza per l invecchiamento cutaneoMedicina Integrata
    21 Maggio 2021

    Trattamento di radiofrequenza per l’invecchiamento cutaneo

    Al pari di ogni altra parte del corpo anche la pelle va incontro con il passare degli anni ad un cambiamento del proprio stato ed aspetto. In particolare a causa…
    Medicina Integrata
    5 Gennaio 2021

    Cura per l’acido urico alto e iperuricemia

    Livelli eccessivi di acido urico rappresenta un'alterazione metabolica abbastanza frequente, ma da non sottovalutare. Questa condizione è il frutto dell'alterazione del normale bilanciamento tra sintesi ed escrezione di questo acido.…
    Medicina Integrata
    20 Ottobre 2020

    Disturbi alla tiroide e fegato: quali collegamenti?

    Il fegato e la tiroide sono due organi fondamentali per il buon funzionamento dell’organismo e per il benessere psicofisico. Nonostante all’apparenza regolino processi distanti tra loro, il fegato e la…
    Medicina Integrata
    2 Ottobre 2020

    Herpes labiale: cura e vera prevenzione

    L’herpes labiale è caratterizzato dall’eruzione ricorrente di vescicole, soprattutto sulle labbra o intorno alla bocca. Dopo la prima infezione in alcune persone ed in specifiche situazioni può andare incontro a…
    Altri articoli