Detossificazione dell’organismo

Detossificazione dell’organismo: ecco di che cosa ha bisogno in alcuni momenti della vita il nostro organismo. E non stiamo parlando solo delle occasioni per depurarsi al cambiamento della stagione, ma di qualcosa che incide sulla nostra salute quotidianamente. In una parola: l’ambiente. Gli studi sul campo ci informano ogni giorno dell’inquinamento crescente che colpisce il suolo e le acque attraverso la dispersione di un ampio spettro di composti chimici provenienti dalle fonti urbane, industriali ed agricole, e questo può rendere necessaria una detossificazione dell’organismo. A titolo di esempio si possono citare: metalli pesanti (piombo, mercurio, cadmio etc.), solventi, additivi, farmaci, insetticidi e pesticidi. Tutto ciò non può che coinvolgerci necessariamente. Perché attraverso il cibo ed altre forme di esposizione (es. lavoro) queste molecole tossiche giungono fino a noi, soprattutto negli abitanti delle grandi città ed in ambito domestico, e non in modo innocuo, come ben dimostrato da un ampio numero di studi che hanno approfondito gli effetti degli inquinanti sulla nostra salute.

Composti tossici e depurazione del corpo: essi possono esercitare effetti pro-infiammatorio ed interferenti con l’equilibrio ormonale o metabolico, oltre a favorire lo stress ossidativo. In breve ostacolano il normale funzionamento delle cellule e dei processi fisiologici. 

Inoltre è bene far notare che il nostro organismo dispone per natura di meccanismi detossificanti atti a proteggerci da queste molecole dannose. Sapete quali organi principali ne sono coinvolti? Il fegato e secondariamente l’intestino ed i reni. Tuttavia, proprio questi sono gli organi maggiormente sofferenti al giorno d’oggi a causa di stili di vita scorretti e di esposizioni croniche alle tossine. Ebbene, se il fegato e/o l’intestino sono infiammati o sovraccarichi di lavoro non riescono più a svolgere appieno le loro funzioni con ripercussioni a livello di tutti l’organismo e perciò della salute. Di conseguenza possono comparire sfoghi cutanei, mal di testa, irregolarità gastrointestinali, difficoltà a mantenere la concentrazione, alterazioni del tono dell’umore e del sonno insieme ad una persistente mancanza di energie lungo l’arco della giornata.

Ecco perché in questi casi una depurazione tramite i trattamenti detossificanti rappresenta un valido aiuto.

Detossificazione dell'organismoPer affrontare questa problematica diffusa il Centro di Medicina Biologica ha messo a punto percorsi personalizzati di detossificazione dell’organismo, i quali, unendo l’efficacia dell’alimentazione a specifici trattamenti ambulatoriali, si propongono di ripristinare le capacità detossificanti dell’organismo e di favorire l’espulsione delle molecole dannose attraverso l’urina, le feci ed il sudore. Ciò avviene attraverso il miglioramento dei parametri metabolici ed infiammatori che ostacolano il buon funzionamento delle cellule e degli organi detossificanti. Inoltre è opportuno sottolineare che per prendersi cura del fegato è fondamentale curare anche l’intestino, che rappresenta la principale porta di ingresso per le molecole esterne.

In conclusione le strategie di detossificazione permettono di far fronte efficacemente all’accumulo di tossine depositate a livello dei tessuti. E il tutto in modo assolutamente naturale.